Il perché di Tutto di personale

dreamersQuando ho iniziato il mio percorso accademico presso l’Università Bocconi, l’ateneo milanese era più conosciuto per il suo contributo alla cultura manageriale italiana che per le ricette di politica economica e di regolazione. Ricordo in quegli anni una tensione anche ideale forte tra chi come me iniziava un percorso sempre più orientato alla ricerca e alla pubblicazione internazionale e chi rivendicava l’importanza dell’italianità nei modelli manageriali.

A distanza di vent’anni, l’esperienza mi ha portato a valorizzare entrambe le scelte. La ricerca internazionale consente di acquisire una visione più approfondita dei processi che studiamo, ma soprattutto di saper distinguere le esperienze per quanto di valore, da ciò che è possibile generalizzare e diffondere. L’orientamento alle prassi manageriali in Italia, invece, consente di dare un significato più ampio al proprio lavoro; sono infatti convinto che anche chi studia le organizzazioni può contribuire a migliorare le scelte del paese, indicando una strada alle imprese e alle istituzioni nazionali.

Per questa ragione, accanto al mio Blog in inglese (Corporate Sense Maker), ormai pluriennale e in grado di attirare lettori un po’ da tutte le parti del mondo, ho pensato di lanciare una nuova piattaforma di provocazione, discussione ed elaborazione che ho chiamato Tutto di Personale.

Il nome ha l’ambizione di promuovere l’idea che su queste pagine si intersecheranno le mie esperienze professionali e personali  animate dal desiderio di contribuire ad una discussione e maturazione del management italiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...